Interno rosso

Categoria
Legno

In un epoca caratterizzata dalla comunicazione multimediale, dai computer, dall’uso di internet e dei cellulari, ecco un messaggio d’amore affidato ad una bottiglia, che diventa un mezzo per traghettare le emozioni più profonde. La bottiglia porta con sé un messaggio di passione, d’amore rappresentato dalle “colonne interne rosse”, che consentono all’alito
di vento serale di attraversarla facendo vibrare le sue corde. La struttura grigia simboleggia la carta scura con cui si è soliti avvolgere i messaggi prima di affidarli al mare, seguendo il loro
destino. Il tappo rosso consente di custodire integro il messaggio e garantirne la sua effervescienza, la sua purezza.

 

L’ombra fa parte integrante della scultura ed è la proiezione delle emozioni, che con il tempo cambiano, vivono, evolvono, come succede anche alla scultura che con il sole, il vento, la pioggia si evolve, si arrugginisce ….… vive.

 

Lo scienziato giapponese Masaru Emoto da un studio condotto sulla comunicazione energetica ha scoperto che i pensieri, le parole e le emozioni possono influenzare la struttura molecolare dell’acqua. L’acqua quando viene sottoposta a vibrazioni di parole e pensieri positivi dà vita a forme delicate e simmetriche. Nella scultura questo è rappresentato dalla forma sinuosa e simmetrica della bottiglia. L’acqua è in grado di registrare le vibrazioni di un’energia estremamente sottile, definita nella cultura giapponese HADO (Cresta dell’onda)

 

Materiali utilizzati: legno compensato marino, lamiera di ferro e vernici acriliche all’acqua.

 

Simona Ripamonti